4Ocean

Green / 15.07.2019

Per chi ama il mare come noi 4Ocean rappresenta oggi una delle iniziative più seguite a livello globale per ripulire il mondo dalla plastica.

Dal sito TUTTOGREEN di LA STAMPA:

“L’idea nasce su una spiaggia di Bali. Andrew e Alex sono due amici surfisti arrivati dagli Usa. Dopo una giornata tra le onde osservano il calar del sole in spiaggia, ma si ritrovano circondati dai rifiuti che arrivano dal mare. Rimangono impressionati dal rientro dei pescatori: ogni giorno insieme al pesce portano a riva chili e chili di immondizia. Uno scempio nel bel mezzo di un paradiso. L’immagine di quel tramonto diventa l’alba di una nuova vita. Andrew e Alex iniziano a raccogliere ciò che trovano in giro, poi tornati in Florida, fondano un’associazione per promuovere la pulizia delle spiagge e dei mari. Si chiamerà «4Ocean», per dare l’idea di quanto i rifiuti (soprattutto la plastica) siano un’emergenza davvero globale.

Un dossier pubblicato dalla Ellen MacArthur Foundation stima in 150 milioni di tonnellate la quantità di plastica presente oggi nei mari. E il volume è destinato a crescere al ritmo di 8 milioni di tonnellate l’anno. 4Ocean lavora per contrastare quella che sta diventando una catastrofe. Nel 2017, il primo anno di attività, sono state strappate agli oceani circa 115 tonnellate di rifiuti e l’obiettivo per il 2018 è superare quota 450. «Siamo già a metà della raccolta, ci aspettiamo di superare le previsioni». Il successo e lo sviluppo dell’iniziativa dipenderanno ovviamente dai finanziamenti. A oggi tutto si basa sulle donazioni raccolte con la vendita di un braccialetto realizzato in materiale riciclato. Il motto è «one bracelet» (un braccialetto) «one pound» (poco meno di mezzo chilogrammo di materiale). Dall’inizio dell’avventura ne hanno venduti oltre trecentomila. I risultati iniziano a vedersi: per questo Andrew e Alex continuano a cavalcare l’onda. E a raccogliere.”

L’articolo continua qui:
https://www.lastampa.it/2018/05/26/scienza/contro-il-marine-litter-c-ocean-GjIxTYzVEeCfozauQkkU5L/pagina.html

Sito internet di 4Ocean:
https://4ocean.com/

Comments are closed.